Mirror Mirror On The Wall….

" Al contrario di quanto credono i più, tanto tempo passato a ispezionarsi non favorisce il narcisismo o la vanità, anzi semmai l’opposto.  Ci guardiamo con uno sguardo allenato ad essere critico…Ogni tanto ciò che si vede è gradevolo, bello, qualcosa che vale la pena di guardare. Ma molto più spesso è l’immagine di un’imperfezione….può sembrarti che quell’unico difetto annienti tutti i tuoi sforzi e persino tutta la tua esistenza."
The Surrender di Toni Bentley ( Lain Editore)
 
 
Assalito dalla solita indecisione che mi caratterizza ho cercato di uscire. Ho immaginato come sarebbe stato bello passeggiare tra gli sconosciuti con la mia musica nelle orecchie, in cerca di qualcosa di bello da osservare.
Ho udito  i rumori della città o ho asaggiato il sole che mi illuminava  le labbra screpolate dal freddo; ho immaginato me camminare per strade conosciute.
La noia mi assale.
 
Vorrei, Potrei, Dovrei non è così che si sceglie.
Devo vincere me stesso e costringere a muovere quei passi che mi trattengono, ma non riesco non ho voglia, non ne ho motivo.
Non so…
 
 
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *